the Web that Never Sleeps

 
MatteoPericoli New York city skyline New York subway New York newyork subway NY Manhattan bridge New York traffic NewYork skyline new York birds newYork Moma new york street art newyork obey
 

Con un dollaro a New York puoi dormire… In cella

L’evoluzione estremistica (e anche un filino inquietante) del viaggio lowcost è l’ultima trovata di un artista di New York, Miao Jiaxin (di fianco), che qualche settimana fa ha pubblicato su Airbnb  l’annuncio (poi rimosso) di una stanza a Bushwick, Brooklyn, per un solo dollaro a notte. Lo scotto da pagare...

15 cose che non sai su New York

Una delle città più affascinanti del mondo non poteva, per forza di cose, non portarsi dietro vicende e storie altrettanto suggestive. Per non parlare, poi, delle persone: più di 8 milioni di abitanti e oltre 53 milioni di turisti che l’hanno resa, negli anni, emblema del concetto di melting pot,...

Quando i palazzi sono fatti di cielo

A volte basta poco, per creare dei piccoli capolavori. Chiedetelo a Peter Wegner, artista di successo formato a Yale che vanta collezioni permanenti al Museum of Modern Art e al Guggenheim, a cui è bastato capovolgere la sua fotocamera per dare (letteralmente) alle forme di New York una prospettiva nuova...

“The Guardians”: i due giganti di pietra che proteggono New York

Mettono insieme l’arte neoclassica e lo spirito più dichiaratamente yankee dei cartoons, i due “Guardians” inaugurati ieri a New York, opere permanenti dell’architetto e designer di origini pugliesi Antonio Pio Saracino che da oggi lasceranno un’impronta dal retrogusto un po’ più italiano alle planimetrie urbane di Manhattan. Nei primi mesi...

Silenzio. Adesso si mangia.

Lo hanno già definito il più pretenzioso concept di tutti i tempi, ma il format scelto per la next-big thing della ristorazione newyorkese si rivela ben lontano delle pittoresche bordate di marketing a cui siamo abituati: la città che non dorme mai sfida se stessa, si ritaglia uno spazio tra...

Panico in un bar di New York. Ma è una trovata pubblicitaria.

Una famosa martire letterario-cinematografica esce dalla penna e dal libro del suo autore (un certo Stephen King) e si reincarna in una cafeteria di New York, con tanto di furia omicida e poteri telecinetici al seguito: sedie (e uomini) in aria, libri che si lanciano dagli scaffali, panico tra gli...

La maledizione del tredicesimo piano

Quando la nuova costruzione al 56 Leonard Street di Tribeca sarà completata, gli inquilini avranno certamente di che divertirsi: teatro con doppia sala interna/esterna, piscina olimpionica di 75 metri, biblioteca e saloni da pranzo privati. Nessun dettaglio, insomma, verrà tralasciato, tranne uno: il tredicesimo piano. Nonostante le continue smentite di...

National Underwear Day: New York resta in mutande

La città dei record tenta di infrangerne un altro, e questa volta è tra i grattacieli di Times Square che trova il suo sfondo ideale. Poco male se alla fine si è trattato solo di un tentativo: è (anche) l’intenzione che conta. E quella dichiarata fin dal principio da questo...

Un cocktail a meno cinque: a New York arriva il bar fatto di ghiaccio

Se è vero che quest’estate newyorkese è una delle più torride, è anche vero che l’ingegno, da quelle parti, sembra non avere mai fine. Con un’operazione da 5 milioni di dollari (spesi benissimo, giurano gli investitori) , e sulla scia di altre decine di esperimenti analoghi in giro per il...

Undici film essenziali ambientati a New York

Il grande cineasta Robert Altman sosteneva che è meglio riguardarsi un grande film piuttosto che buttarsi per la prima volta su uno mediocre. Perché il film non cambia – diceva – ma gli spettatori sì. New York, tra gli altri, ha un grande vanto: quello di rappresentare, cinematograficamente parlando, una...

Ian Schrager, una storia newyorkese

  Ian Schrager e il suo socio Steve Rubell aprirono uno tra i club più celebri al mondo, lo Studio54. Era il 1977 e New York aveva un’energia che non trovavi in nessun’altra città del mondo. Droga, arte, musica e celebrità erano gli ingredienti di quello storico nightclub: scenografia spettacolari...

Il tassista/artista che registra le voci della città

Forse il suo concetto di pop-art non è poi così vicino a quello del compianto Andy Wahrol, ma è un fatto che le lodi entusiastiche dei critici abbiano catturato più di qualche occhio distratto, in questa New York di fine marzo. Lui si chiama Daniel J. Wilson (di fianco), artista...

Cuori solitari? Per voi c’è il love coach…

Croce per i single e delizia per gli amanti, San Valentino è una di quelle ricorrenze a cui, nel bene o nel male, nessuno resta indifferente. Se poi stiamo parlando di New York, dove tutte le emozioni sono amplificate per mille, non è difficile credere che la volontà di farsi...

Granfondo 17 -22 maggio: New York come non l’avete mai vista

La Grande Mela, è proprio vero, non finisce mai di stupire. Era circa il 2011 quando due ragazzi americani di origine europea si inventarono la maratona di New York in bicicletta. Ci avreste mai creduto?  Una granfondo che partiva da sotto i grattacieli di Manhattan e poi penetrava nel cuore...

NEWYORKERS: Sivan Askayo

Fotografa israeliana freelance, Sivan Askayo ha scelto da tempo New York come set perfetto per il proprio percorso professionale. Se un viaggio dura sempre troppo poco, il ricordo trattenuto in una bella foto è per sempre: nasce così la sua idea dei reportage di viaggio per turisti di cui ci...

La Grande Mela si veste glamour

“New York era colorata e vivace”, dice Alexandra Shulman, editor di Vogue, e naturalmente il riferimento è tutto per la ormai passata Fashion Week. “Vista la precaria situazione economica, qualcuno avrebbe potuto immaginarsi un’edizione dai toni scuri, invece lo spirito generale è stato decisamente ottimista”. Persino il bacchettone Ralph Lauren,...

I Like Bike

Prende servizio il sistema di Bike Sharing newyorkese e per celebrare il lancio la città è stata invasa da una serie di messaggi pubblicitari di forte impatto che immortalano slogan “pro due ruote” incastonati nel traffico della città. I fautori della campagna ricordano che la bicicletta è il mezzo più...

“Il signore prende il solito”

Secondo quanto riportato una decina di giorni fa dal New York Times, sembra che i ristoranti di New York stiano cercando nuove vie da percorrere per incontrare i favori della clientela. L’ultima intrapresa, però, a detta di molti, si colloca a metà strada fra servizio di qualità e vero e...

Niente app per i taxi. Chiamate ancora “col fischio”

Il futuro sbarca a New York alle sfilate della stilista Diane Von Fusterberg, con le riprese dello show e del backstage attraverso i Google Glass, gli occhiali creati dal colosso delle ricerche online. Il futuro può attendere, invece, per quanto riguarda il servizio taxi della Grande Mela, in particolare per...